Occhi e sorrisi per un Natale da ricordare (per noi): la Croce Blu nei reparti di pediatria di Tivoli e Palestrina

natale-044-300x200

Di solito si fanno queste cose per dare. Molto più spesso si riceve, e molto. Occhi e sorrisi di bambini che riempiono il cuore dei grandi, che fanno ricordare che il Natale è molto di più di quello che siamo abituati a vivere oggi. E che provare a offrire un piccolo e minimo conforto, quando si tratta di bambini, equivale a ricevere il quintuplo di ciò che si dà. Questo è accaduto ai volontari della Croce Blu, che domenica 23 dicembre si sono recati nei reparti di Pediatria degli ospedali di Tivoli e Palestrina. Tanti regali, due Babbo Natale, e tante emozioni. Emozioni di quelle belle, quelle limpide e pulite. Quelle che ti fanno smuovere cuore anima e cervello, e che ti fanno riscoprire cose che credevi sopite dentro di te. Ci teniamo a ringraziare i genitori dei piccoli pazienti, che hanno acconsentito alla pubblicazione delle foto e che si sono dimostrati molto più che accoglienti, gli infermieri dei due reparti, e, infine, i bambini. Se siamo tornati a casa migliori è stato solo grazie a loro, ai loro occhi, ai loro sorrisi. ci hanno fatto il regalo più bello. Ricordarci di come dovrebbe essere il Natale. E per chi, come chi scrive, nasce un po’ Grinch, è stato davvero meraviglioso. Infine, ma non per importanza, ringraziamo chi ha contribuito a questa bella favola: il negozio Cipriani di Guidonia. Senza la loro generosità, nulla sarebbe stato realizzato.