P.A. Croce Blu di Guidonia Montecelio (ROMA), Via Casal Bianco, 18 - 0774.300.696 - info@gmcroceblu.org
Home
Storia Mission La squadra Struttura e mezzi Volontariato Contattaci Forum

Formazione

Servizio Civile

Protezione Civile

Socio Sanitario


Prima è meglio

Centro Medico
  

Foto/Video

Normativa

Link
  
Quali sono i sogni dei bambini?
La Croce Blu prova a realizzarne uno: arriva la lotteria del sorriso

Domenica 4 Ottobre 2009
“Quando il bambino rise per la prima volta, la sua risata si sbriciolò in migliaia di frammenti che si sparpagliarono qua e là. Fu così che nacquero le fate” (James Matthew Barrie).

Il sorriso dei bambini ha un valore che non ha mercato, che non ha confronto. Troppi sono i bambini che ne sono privati per tante ragioni.
La Croce Blu vuole dare nuovo corso alle sue attività di pubblica assistenza. Non è sufficiente semplicemente esserci nel dare sostegno alle carenze della nostra sanità. Le carenze, almeno, statisticamente rilevate. La Croce Blu vuole intervenire in modo diverso. Vuole essere nei sentimenti dimostrando di essere presente in ogni dove c’è bisogno di aiuto.
Quello che la Croce Blu sta cercando di fare va oltre. L’aiuto del prossimo, e quella solidarietà di cui molti si riempiono la bocca e di cui pochi hanno consapevolezza, fa parte del bagaglio di valori della pubblica assistenza. Per questo, tra i programmi dell’Associazione per il suo Ventesimo Anniversario, spicca il voler realizzare il sogno di un bambino malato attraverso una lotteria di beneficienza.
Scientificamente provato il peso della componente del dolore e dell’ansia nella malattia: sono una componente importante per l’abbassamento delle difese del nostro organismo. Tutto ciò che porta allegria e serenità, invece, ha un effetto benefico e sicuramente favorisce la guarigione.
Un sogno realizzato è un momento di gioia che può aiutare a distogliere i bambini dai loro problemi quotidiani, li fa sentire unici e amati, stimolando in loro ottimismo, forza di volontà e capacità di reagire alla malattia.
Tutti i volontari dunque si impegneranno a vendere i biglietti solidali ad amici e conoscenti che, oltre a poter vincere tra i vari premi anche una Fiat Panda, contribuiranno ad una nobile causa. Una gita a Euro Disney, l’incontro con un calciatore famoso, o semplicemente una giornata al mare, o in mezzo al verde di un prato, per recuperare quel briciolo di normalità, e di infanzia, che dovrebbe essere diritto di ogni bambino, e che troppe volte viene negato in un letto di ospedale, o su una sedia a rotelle, o con un ago di una flebo infilato in un braccio.
Tutti i volontari dunque si impegneranno a vendere i biglietti solidali ad amici e conoscenti che, oltre a poter vincere tra i vari premi anche una Fiat Panda, contribuiranno ad una nobile causa. Una gita a Euro Disney, l’incontro con un calciatore famoso, o semplicemente una giornata al mare, o in mezzo al verde di un prato, per recuperare quel briciolo di normalità, e di infanzia, che dovrebbe essere diritto di ogni bambino, e che troppe volte viene negato in un letto di ospedale, o su una sedia a rotelle, o con un ago di una flebo infilato in un braccio.
Estratto dal Periodico di informazione a cura dei Volontari della Croce Blu di Guidonia Montecelio e Tivoli - Giugno 2009 n°1
I numeri vincenti
  1. 1° premio al n. 6316
  2. 2° premio al n. 6378
  3. 3° premio al n. 6343
  4. 4° premio al n. 9378
  5. 5° premio al n. 6503
  6. 6° premio al n. 2616
  7. 7° premio al n. 0417
Per informazioni sul sito o per problemi di visualizzazione contattare: webmaster@gmcroceblu.org