Servizio Civile

Il servizio civile ha sostituito dal 2001 l’obiezione di coscienza, si svolge su base esclusivamente volontaria e offre la possibilità ai ragazzi dai 18 ai 28 anni di impegnare un anno della loro vita in progetti di aiuto alle categorie più deboli della società.
La Croce Blu di Guidonia annovera nella sua storia numerosi progetti presentati all’Ufficio Nazionale del Servizio Civile, spesso andati a buon fine. Nel 2006 l’associazione ha accolto nel suo organico otto ragazzi per il progetto “Un alloggio per tutti” e dodici volontari
per il progetto “Help for you”, impiegandoli nella gestione delle attività
della Casa Alloggio Millefiori e nei trasporti sociali e sanitari. Il senso di tali progetti trova riscontro nei risultati dell’Ottavo Rapporto sul Servizio Civile in Italia, che definisce il servizio civile in una pubblica assistenza ANPAS “una esperienza che assume un particolare
significato per lo sviluppo delle capacità organizzative e di relazione dei giovani, insegna loro la difficile ed importante capacità di lavorare in gruppo e, attraverso il compito e l’impegno assunto contribuisce a completare il loro percorso formativo individuale (…) e a fornire ai ragazzi che operano nei progetti conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro, sempre più pervaso da una realtà economica in cui le organizzazioni non profit stanno emergendo”. Nell’ottobre del 2008 è partito un altro progetto di Servizio Civile nella Croce Blu.
Al momento non ci sono progetti di servizio civile in atto, ma l’associazione è sempre pronta a cogliere occasioni per riproporsi come ente gestore e garante di servizio civile. Una occasione in più per i giovani di Guidonia Montecelio.